Al Palazzetto si ride con Panariello

Il comico toscano sarà in città il 6 ottobre. Dopo di lui Massimo Ranieri e I Legnanesi

Sarà un autunno di grandi spettacoli, adatti alle famiglie e con ospiti dal taglio "popolare" ma apprezzati da tanti. Uno per tutti: Giorgio Panariello, che si esibirà alla "Vigevano Arena" di via Gravellona nella serata del 6 ottobre. Già iniziata la prevendita dei biglietti.


Gli show previsti sono per ora tre: oltre a Panariello saranno ospiti al Palazzetto anche Massimo Ranieri il 25 novembre e I Legnanesi il 17 dicembre. In primavera, sempre a cura di Show Bees (l'agenzia che ha organizzato anche "Notti al Castello", i concerti estivi da poco terminati), la scaletta degli spettacoli sarà destinata ad ampliarsi con eventi musicali.
Giorgio Panariello andrà in scena con "Il Panariello che verrà", il suo ultimo spettacolo inedito con nuovi personaggi e riflessioni ironiche sull'attualità. Ranieri, una delle più apprezzate voci della canzone d'autore italiana (non solo napoletana), il 25 novembre col suo "Sogno e son desto... in viaggio" sarà in bilico tra musica e recitazione. Infine I Legnanesi torneranno, il 17 dicembre, con "Colombo... si nasce", un omaggio a Totò nel cinquantenario della sua scomparsa. I biglietti per le tre serate sono già disponibili sul sito www.ticketone.it o nel punto vendita ufficiale di Vigevano, l'agenzia di viaggi "Civaturs" in via Dante 29.
"Trovo che il Palazzetto dello sport vigevanese - confida Gianmario Longoni, artistic consultant di Show Bees - sia perfetto per il progetto che abbiamo in mente. Dopo i concerti nel Castello vogliamo spingerci nell'ambito teatrale. La capienza della "Vigevano Arena" sarà ridotta, con circa duemila posti totali. L'allestimento sarà adatto alle famiglie e ricorderà quello del vecchio Teatro Smeraldo di Milano. Il nostro obiettivo è creare un "grande teatro di Vigevano". Panariello è il simbolo di questo discorso: è un grande artista popolare, sa anche cantare, intrattiene in modo intelligente". Premesse che potrebbero essere il preludio ad un'altra estate a ritmo di musica. Intanto Vigevano si goda questi artisti e la loro classe.

@ L'INFORMATORE - Davide Maniaci



Altre notizie di Tempo libero
Versione Digitale
ULTIMA USCITA
10.8.2017

ABBONATI