Vigevano, rimpasto di giunta: ecco le nuove deleghe

A seguito della riduzione dell'esecutivo

La comunicazione è arrivata in mattinata.


Una giunta "ristretta" in attesa della verifica politica di settembre. La decisione assunta dal sindaco Andrea Sala ha portato al taglio di due assessori. Non siederanno più nell'esecutivo Valeria Fabris e Matteo Mirabelli mentre come già previsto, Furio Suvilla prenderà il posto di Brunella Avalle. Il primo cittadino ha quindi deciso la redistribuzione delle deleghe. Andrea Ceffa, vice-sindaco, si occuperà di polizia locale, attuazione del programma, urbanistica, politiche del lavoro, sport, volontariato, politiche giovanili, rapporti con la Città metropolitana di Milano e piano di zona; Furio Suvilla ha ricevuto la delega alle società partecipate, al personale, ai servizi informatici, alle smart cities, rapporti con le organizzazioni sindacali, servizi alla città e rapporti relativi alla linea ferroviaria mentre Nunziata Alessandrino mantiene il bilancio e si occuperà di politiche educative e culturali. Riccardo Ghia continuerà ad occuparsi di attività produttive e commerciali, turismo, Castello, Protezione civile, finanze e tributi ed edilizia privata mentre Antonietta Moreschi avrà la delega alla Pari opportunità, alle politiche sociali, ai rapporti con la sanità e la disabilità.

@L'INFORMATORE - umberto.zanichelli@ievve.com



Altre notizie di Attualità
Versione Digitale
ULTIMA USCITA
10.8.2017

ABBONATI